Home Page

 

Pagina Inziale Preferiti
Future U.S.A. Indice e grafici Notizie di Forex Forex Live Analisi di Borsa
Commodity Live Pivot point Notizie di Borsa Forex Trading

Ricerca Avanzata
Analisi Fondam.
Analisi Tecnica
Excel Trading
Rubriche
Didattica Finanz.
Report Premium
Comunic. Stampa

 

Chi Siamo
Contattaci
Area Partner
Shopping
 

 

 
PARTNER









 

  

NOTIZIE DI BORSA


RSS DI ECONOMIA - ANSA.IT
http://www.ansa.it/sito/notizie/economia/economia.shtml
Updated every day - FOR PERSONAL USE ONLY

  • Istat: retribuzioni luglio +1,2% anno
    In primi sette mesi 2015 crescita media tendenziale +1,1%
  • Borsa: Milano peggiora, -1,21%
    In calo anche Cnh, Banco Popolare, Moncler, Tellecom e Azimut
  • Confcommercio: spese obbligate su al 42%
    Contro 36,6% di 20 anni fa, raddoppia esborso casa, pesa crisi
  • Istat: risale fiducia consumatori agosto
    In lieve calo per imprese ma indici restano a top 2 anni
  • Borsa: Europa in calo, Milano -0,73%
    Giù auto, bene petroliferi, a Piazza Affari venduta Ferragamo
  • Nautica: Tip al 12% yacht Azimut Benetti
    Con acquisto 6,2% da Mittel e ricapitalizzazione
  • Borsa: Atene apre in rialzo, +0,36%
    Indice principale in avvio a 629 punti
  • Borsa: Milano -0,04%, bene petroliferi
    Vendite su Cnh e Ferragamo
  • Borsa: Shanghai chiude con +4,82%
    Corrono anche indice CSI 300 (+4,26%) e Shenzhen (+5,40%)
  • Borsa: Parigi apre positiva (+0,16%)
    Indice Cac40 segna 4.665,47 punti
  • Borsa: Shanghai chiude in rialzo del 4,82%. Europee in calo
    A spingere il mercato in Cina è l'ottimismo sull'avvio di investimenti dei fondi pensione
  • Borsa: Londra apre in rialzo (+0,41%)
    Indice Ftse100 a 6.217,45 punti
  • Borsa: Francoforte apre stabile (+0,09%)
    Indice Dax a 10.325,36 punti
  • Borsa: Milano apre in rialzo, +0,22%
    Indice principale in avvio a 22.251 punti
  • Borsa: rally di Shanghai (+4,9%)
    Per vice ministro finanze Pechino investimenti 'prima possibile'
  • Crisi: Moody's lima stime pil G20 a 2,8%
    Pesa rallentamento Cina ed effetto materie prime ai minimi
  • Borsa: sprint Asia, Shanghai e Tokyo +3%
    Bene tutti i mercati, atteso in lieve rialzo avvio in Europa
  • Oro: in calo a 1.133,47 dollari (-0,6%)
    Sui mercati asiatici
  • Petrolio: in rialzo a 43,46 dollari
    Su mercato elettronico after hours
  • Cambi: euro stabile a 1,1262 dollari
    Contro yen a 136,38
  • Borsa:Tokyo chiude in netto rialzo (+3%)
    Indice Nikkei termina seduta a 19.136,32 punti
  • Petrolio: chiude in rialzo a Ny
    In rialzo del 9,53%
  • Delrio, presto pacchetto casa e ecobonus
    Rendere disponibili 150-200 mln per recuperare alloggi vuoti
  • Borsa: Europa guadagna oltre 260 mld
    Indice Stoxx 600 guadagna il 3,46% sulla scia di Shanghai (+5%)
  • Aeroporti: Dpr, 38 d'interesse nazionale
    12 sono strategici, internazionali Fiumicino, Malpensa, Venezia
  • Electrolux: intesa su sabati settembre
    Accordo prevede turni sei ore e verifica a metà mese su prodotti
  • Bolloré: in 6 mesi utile balza a 552 mln
    Stabile acconto sul dividendo per 0,02 euro
  • Spread Btp/Bund chiude in calo a 118
    Rendimento decennale italiano a 1,92%. Bund sale a 0,74%
  • Ferragamo: ricavi e utile semestre +10%
    Crescita anche in Europa (+6%) ed Asia (+7%)
  • Francoforte chiude in forte rialzo+3,18%
    Indice Dax torna ampiamente sopra 10.000 punti a 10.315
  • Borsa: Parigi chiude in rialzo (+3,49%)
    Indice Cac 40 a 4.658 punti
  • Borsa: Londra chiude in bellezza + 3,56%
    L'indice principale sale a 6.192 punti
  • Borsa: Milano vola su Shanghai e Pil Usa
    In testa al listino i petroliferi con Eni, Saipem e Teneris
  • Borsa: Milano in deciso rialzo (+3,39%)
    Indice torna sopra i 22 mila punti
  • Petrolio: Up, consumi luglio +6,5%
    In aumento sia benzina (+4,8%) che gasolio (+3,8%)
  • Turismo: vertice Regione Sardegna-Qatar
    Pigliaru e Al Thani, sviluppo solo con sostenibilità ambientale
  • Saipem: vince commesse raffineria Kuwait
    Progetto per costruzione impianto da 615 mila barili al giorno
  • Wall Street apre in rialzo, Dj +1,28%
    Indice S&P 500 sale dell'1,25%
  • Petrolio apre in rialzo a NY
    Scambiato a 40,04 dollari al barile
  • Borsa: Ue vola su Pil, Francoforte +3%
    Dato Usa mette ali a listini, Wall Street attesa in rialzo
  • Usa:economia vola,Pil II trimestre +3,7%
    Contro una prima stima del 2,3%
  • Borsa, Milano +2,4% con Mediaset e Tod's
    Tra banche corre Mps, rimbalzo petrolio spinge Eni e Saipem
  • Borsa: rally Europa, petrolio a 40 dlr
    Listino tedesco sale 3%, Milano +2,4%, attesa per pil Usa
  • Boom di mutui per la casa, +82% in 7 mesi 2015
    Dato migliore da dopo il 2011, crescono mutui a tasso fisso
  • Ucraina: ok ristrutturazione debito
    Ma Russia non partecipa, Mosca detiene un bond da 3 mld dlr
  • Tesoro: pieno asta Bot a sei mesi
    Tasso fermo allo 0,007%


  • ILMESSAGGERO.IT - ECONOMIA
    http://www.ilmessaggero.it/home_page.php?sez=ECONOMIA
    Le news della sezione Economia

  • Borse in volo, Milano balza del 3%. Cina, nuova iniezione di liquidità, Shanghai +5%
    Corrono le Borse europee.
  • Usa, l'economia corre. Pil rivisto al rialzo nel secondo trimestre: +3,7%
    Il pil degli Stati Uniti del secondo trimestre dell'anno è stato rivisto al rialzo al 3,7%, contro una prima stima del 2,3%. Lo rende noto il dipartimento del Commercio americano.
  • Lavoro, i posti fissi in più a luglio? Metà di quelli annunciati
    Gaffe del ministero del Lavoro sui dati relativi all'andamento dell'occupazione. Appena l'altro ieri una nota, ripresa da tutta la stampa, faceva un
  • Padoan conferma: «Giù le tasse sulla casa. Ma bisogna ridurre la spesa»
    Nella «sequenza» con cui il Governo prevede tagli di tasse nel 2014-2018, dopo
  • Burger King, una pagina di pubblicità per la tregua con McDonald's: un panino per la pace
    Una tregua di un giorno per la pace. Burger King e McDonald's accantonano la loro rivalità per 24 ore e uniscono le forze per creare il «McWhopper», un panino che trae ispirazione dal Big Mac e dal
  • Prodi e la crisi della Cina: «Tavolo con Pechino o mondo rischia»
    Per affrontare i rischi che il rallentamento della Cina pone a tutto il mondo servirebbe una risposta coordinata, che Romano Prodi però giudica «desiderabile ma non probabile». L'ex presidente del Consiglio e della commissione Ue, osservatore attentissimo di quel che succede nel colosso asiatico, vede per quest'anno una crescita inferiore al 7 per cento delle previsioni ufficiali di Pechino, ma soprattutto teme un contesto di debolezza globale che potrebbe avere conseguenze pericolose. Le Borse mondiali, esclusa quella cinese, si sono riprese dopo il grande tonfo. Ma questo non vuol dire che sia tutto a posto... «Non presto molta attenzione ai crolli dei mercati borsistici ed alle successive risalite, preferisco concentrarmi sui problemi reali della Cina. D'altra parte il mercato cinese era cresciuto del 150 per cento in un anno: se si sgonfia un po' non c'è niente di male». Qual è allora il problema della Cina? «Il problema è che il passaggio da un'economia basata su export e investimenti ad una alimentata dai consumi interni si sta rivelando più complicato del previsto. Anche perché il contesto non aiuta. Sono in affanno i Paesi in cui la Cina esportava ed, all'interno, sono aumentati i costi: un saldatore che qualche anno fa a Shangai costava 150 dollari al mese oggi ne costa 800. Poi c'è lo yuan che nel corso dell'anno si era rivalutato di oltre il 15% rispetto alla media delle valute dei paesi con cui la Cina commercia. In questa situazione già varie imprese stavano muovendosi per delocalizzare in Paesi dove il costo della mano d'opera è più basso: Myanmar, Vietnam, Bangladesh, Pakistan. Insomma la crisi dell'export è arrivata troppo presto, in un momento in cui non è ancora possibile rimpiazzare questa componente con la domanda interna, sia per la fase di bolla immobiliare sia per la mancata costruzione di sistemi sanitari e pensionistici, senza i quali è difficile convincere la gente a spendere».
  • Tiscali riduce le perdite in attesa del matrimonio con Aria
    (Teleborsa) - Perdite in forte calo, operatività e accessi in miglioramento per Tiscali a pochi mesi dall'integrazione con Aria.
  • Lavoro, aumentano i contratti a tempo indeterminato
    (Teleborsa) - Prosegue la crescita dei nuovi contratti di lavoro in Italia, che già hanno offerto segnali positivi nei mesi scorsi, effetto anche del Job Act e dei vantaggi de contratto a tutele crescenti, che sta stimolando anche la stipula di contratti a tempo indeterminato per combattere il precariato.
  • Borse europee in altalena, Milano chiude in calo. Rimbalza Tokyo, Shanghai ancora giù
    Borse europee di nuovo in calo dopo il rimbalzo di martedì. Chiusura in forte accelerazione invece per Tokyo.
  • Hogan incalza su Fiumicino: «L'incendio ha avuto impatto sulla fiducia»
    "Un ottimo investimento". Così il numero uno della compagnia degli emirati Ethiad Airways, James Hogan, presidente di Alitalia, giudica l'investimento fatto
  • Apple, la mail di Tim Cook alza un polverone
    (Teleborsa) - Come può una semplice mail creare tante polemiche? Se la mail è scritta da Tim Cook, amministratore delegato di Apple, la cosa diventa possibile.
  • Borse europee in altalena, Milano chiude in calo. Rimbalza Tokyo, Shanghai ancora giù
    (Teleborsa) - Seduta nervosa per Piazza Affari e per le altre borse europee, che chiudono gli scambi in rosso, dopo un pomeriggio molto altalenante, che ha confermato le incertezze degli operatori sul futuro.
  • La crisi cinese potrebbe frenare l'export di cibo Made in Italy
    (Teleborsa) - A rischio le esportazioni di prodotti agroalimentari Made in Italy in Cina, a causa del rallentamento economico del gigante asiatico.
  • Droghe leggere, la legalizzazione è un buon affare: lo stato potrebbe incassare fino a 8 miliardi
    di Piero David e Ferdinando Ofria Articolo da lavoce.info
  • Una sfiducia sulle riforme di Pechino
    Che succede in Cina? Le ipotesi sono diverse e possono essere divise fondamentalmente in due schieramenti. C'è chi sostiene che tutto scaturisce dalla finanza cinese cresciuta a dismisura per l'offerta eccessiva di moneta e per l'ondata di speculazione finanziaria che ha coinvolto tutte le classi sociali. Da questo punto di vista il crollo borsistico è un durissimo colpo non solo per le classi medie ma anche per i lavoratori più umili. Alla radice della crisi finanziaria vi è tuttavia un mostro faustiano celato nella caverna che ora emerge in piena luce, ossia le banche ombra, le cosiddette shadow bank, che sono proliferate con straordinarie operazioni di rimodulazione e copertura di strumenti finanziari più tossici di quelli occidentali.
  • Cina in crisi, mercati a picco. Shanghai cede l'8,5%. Crollano le piazze europee: Milano - 6%
    E' il lunedì nero delle Borse: la crisi cinese, con Shanghai che
  • La crisi delle borse colpisce i paperoni del mondo: bruciati 182 miliardi di dollari
    Se Pechino piange, New York non ride. Le turbolenze sui mercati asiatici di quest'ultima settimana, infatti, hanno mostrato i loro effetti disastrosi sulle borse di mezzo mondo, prima fra
  • Petrolio in caduta libera: Wti sotto i 40 dollari per la prima volta dal 2009
    (Teleborsa) - Il crollo della Borsa di Shanghai e i timori per un un marcato rallentamento della Cina stanno mettendo fortemente sotto pressione le quotazioni del petrolio.
  • Grecia, nuovi dubbi dei creditori
    ATENE - Il clima è sicuramente più sereno della campagna elettorale dello scorso gennaio, quando
  • Cina, massiccio intervento di sostegno della Banca Centrale: tagliati i tassi dello 0,5%
    La People's Bank of China, la banca centrale cinese, ha effettuato l'intervento più massiccio dal gennaio 2014, "pompando" nel mercato 150 miliardi di yuan (23,4 miliardi di dollari). Lo afferma l'agenzia Nuova Cina. L'intervento della Pboc non è riuscito bloccare la corsa alle vendite e la Borsa di Shanghai ha chiuso con un calo del 7,6%.

  •  Partner Site Map Link
     

    Finanza24ore.com